Le Bizzarre Avventure di JoJo Wiki
Advertisement

Tutti JoJo.jpg

JoJo (ジョジョ) è il soprannome condiviso da ognuno dei protagonisti principali delle Bizzarre Avventure di JoJo, derivato dalla ricorrenza della "Jo" nei loro nomi.

Nei testi del manga della Parte 1 e della Parte 2, viene utilizzato frequentemente per riferirsi a Jonathan e a Joseph Joestar.

Ognuno dei protagonisti è inoltre un discendente della Famiglia Joestar, e come tale, tutti quanti portano la Voglia dei Joestar.







Protagonisti[]

I JoJo

Jonathan Icona AV.png Joseph Icona AV.png Jotaro Icona AV.png Josuke Icona AV.png
Jonathan Joestar Joseph Joestar Jotaro Kujo Josuke
Higashikata
[1]
Giorno Icona AV.png Jolyne Icona AV.png Johnny Icona AV.png Josuke8 Icona AV.png
Giorno Giovanna[2] Jolyne Kujo Johnny Joestar Josuke Higashikata[1]

Non-Protagonisti[]

I seguenti personaggi non sono dei protagonisti nella serie ed alcuni di essi non appartengono nemmeno alla stirpe dei Joestar. Tuttavia, bisogna far notare come i loro nomi abbreviati possano creare la parola "JoJo":

  • George Joestar I
  • George Joestar II
  • Holy Joestar-Kujo
  • Sadao Kujo[2]
  • Shizuka Joestar[3]
  • George Joestar I
  • George Joestar II
  • Norisuke Higashikata IV (nato Josuke)[1]
  • Josefumi Kujo
  • Sadafumi Kujo[2]
  • Jesus (Tradizionalmente letto come "Yeshua bar Yoseph" ; tradotto come "Joshua son of Joseph")
  • Jobin Higashikata
  • Joshu Higashikata

Personaggi non Canonici[]

  • Jorge Joestar
  • Joji Joestar
  • Jota Kujo
  • Joe Kujo

Origine[]

Araki ha ammesso che l'idea per il nome proviene dal ristorante Jonathan, dal quale lui e il suo editore spesso trattengono degli incontri notturni. I due decisero che il nome del primo protagonista fosse Jonathan, e Araki, utilizzando il nome di Steven Spielberg come riferimento, decise che il cognome avrebbe dovuto seguire lo stesso formato, e quindi venne scelto Joestar. Araki menziona come fu rischioso utilizzare questo tipo di nome, dato che utilizzare un nome straniero per un protagonista principale al tempo era considerato tabù.

Araki ha anche ammesso che racconti come La valle dell'Eden o serie TV come Roots lo hanno ispirato a usare uno stile periodico dove il protagonista cambia, ma la storia continua.[1]

Curiosità[]

  • Giorno Giovanna e Josuke Higashikata sono gli unici due protagonisti che non vengono indicati con il soprannome "JoJo" (o lo stilizzato "GioGio") da altri personaggi durante l'opera in corso.
  • L'unica volta che lo stilizzato "GioGio" viene menzionato da un altro personaggio è durante il finale della light novel Purple Haze Feedback nel quale Pannacotta Fugo e Giorno Giovanna discutono degli eventi della storia. Qui Giorno dice a Fugo di "fargli un favore" e di chiamarlo "GioGio" invece di "Boss".

Riferimenti[]


Advertisement